domenica 8 aprile 2012

Il secondo nemico degli addominali squartati

Prendo spunto da questo utilissimo articolo di Sandro Roccia in cui si evidenzia come il fidanzamento sia il primo nemico degli addominali squartati.
Ecco questo sarei io con 10 chili di meno
 
Penso sia doveroso segnalare anche il nemico numero due: I pranzi coi parenti alle feste comandate...

Avete presente la classica zia Cesira, quella che abita in culo ai lupi e nessuno la sente mai e che si dubita abbia pure il telefono? ecco, ha deciso di venire a "Dare una mano" alla mamma per preparare il pranzo di pasqua "così tanto per stare insieme visto che non ci si vede mai"
Tipico antipastino leggero al pranzo di pasqua

Ecco: questo è il primo segnale del disastro che sta per abbattersi sui vostri buoni propositi per la prova costume. Anche perché poi hai voglia a cercare di rifiutare o a tentare di mangiare poco: poi la senti la zia "ma non ti piace? e io che pensavo che lo sformato di lasagne ai quattro formaggi e verdure pastellate ti piacesse!" (eh come no, in una cucchiaiata c'è tanto colesterolo che è un miracolo se non ti viene un'infarto fulminante)

Direte, "vabbè, che vuoi che sia un pranzo ipercalorico, tanto poi vado a correre" e avreste ragione se non fosse che oltre al primo gruppo di parenti (che chiameremo gruppo A) c'è anche sempre un secondo gruppo di parenti (che chiameremo B) che non si può vedere con il gruppo A, quindi urge fare pranzi separati. (chissà, probabilmente è questa l'origine della pasquetta....due giorni di festa successivi sembrano fatti apposta)
Infine poi ci si trova per un terzo pranzo con un po' di parenti del gruppo A e un po' del gruppo B (quelli che si possono vedere) a formare il gruppo C con cui fare una ulteriore cena per parlare male del resto dei gruppi A e B.....
Tipico volatile pasquale molto pericoloso (per la linea)

Insomma, vi trovate incastrati in diversi tour de force all'ingrasso manco foste dei manzi (!) in cui si inizia con gli antipasti alle 11 del mattino e ci si alza da tavola col dolce alle 17, poi sgroppino alle 18, aperitivo alle 19 e alle venti SI RICOMINCIA!!!!

E poi, vuoi mica trascurare gli amici: dopotutto natale con i tuoi e pasqua con chi vuoi...




Per me questi 3 giorni di ferie pasquali saranno: 4 tra pranzi e cene con amici, 2 pranzi e due cene con parenti (si, sono 8 pasti in 3 giorni e no, non è un'errore, ne ho fatti 3 in un giorno oltre alla cena del venerdì) e il conto dei danni registra già +3kg.... e mi manca ancora pasquetta!
Mi sa che Martedì inizio a correre....

Il boia alla fine del pranzo del condannato

7 commenti:

  1. Beh le feste sono sempre dannose, si sa... Per me non più visto che ormai optiamo per versioni light, nel senso che ci ritrovavamo a mangiare per 3 o 4 giorni le stesse cose, quindi abbiamo imposto a mia madre di fare quantità giuste e solo un primo e massimo 2 secondi... La pasquetta ancora più leggera, ma da sempre... Il mio problema è tutto il resto dell'anno XD ( ps tieni d'occhio un infarto ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono appena tornato... confermo tutto, chili e chili di pastiera... (buonissima peraltro)
      Beato te che almeno sei riuscito a importi :)

      Elimina
  2. Io tutto sommato a Pasqua mi salvo. E' a Natale che mi si rovina tutto il duro e inutile lavoro della palestra...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Natale è *già stata* una catastrofe :)

      Elimina
  3. È esattamente così. Certo poi tu metti quelle foto di lasagne che fanno venire voglia di sbranare a morsi lo schermo del computer! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E indovina un po che mi han fatto mangiare oggi? Lasagne! (che bbbuone però...)

      Elimina